fbpx

Cos’è il Licoli?

pubblicato in: Metodi e tecniche, Ricette | 19

    Cos’è il Licoli?   Molti professionisti ma anche semplici appassionati lo usano regolarmente per la produzione di pani o di pasticceria lievitata. Per moltissimi invece, questo nome rappresenta qualcosa di totalmente sconosciuto.   Di cosa si tratta?

Conservazione basi di pasticceria e prodotti finiti

pubblicato in: Metodi e tecniche | 12

    Spesso in pasticceria gran parte della ricerca e dell’attenzione sono rivolte alle ricette, lasciando in secondo piano argomenti di vitale importanza come la conservazione dei prodotti. Questa fase è molto delicata perché può compromettere ore e ore di lavoro e rendere pericoloso il consumo di prodotti mal conservati. Lo scopo di questa operazione è quello di allungare la vita dei prodotti preservando le proprietà qualitative ed organolettiche dell’alimento. La conservazione in pasticceria si può effettuare su un prodotto:

Croissant

pubblicato in: Metodi e tecniche, Ricette | 63

Croissant   In questo articolo tratterò la ricetta del croissant, il dolce da colazione più famoso assieme alle brioches. A differenza delle brioches è meno ricco nell’impasto (poco zuccherato, senza uova, poco grasso) ma più ricco di burro nella laminazione. Gli aromi sono facoltativi poichè c’è chi ama sentire solo l’aroma del burro in armonia con eventuale crema o confettura di farcitura. Ecco la ricetta! Preimpasto 300 g Farina 00 (proteine 12,8 – W 300) 150 g acqua 20 g lievito compresso di birra Impastare assieme i 3 ingredienti e far lievitare fino al raddoppio (usare una caraffa graduata o un … Continued

Differenza fra mousse e bavarese

pubblicato in: Metodi e tecniche, Ricette | 43

        Oggi ti parlerò di 2 basi della pasticceria italiana ed internazionale: mousse e bavaresi. Il loro utilizzo spazia dai dessert al cucchiaio a quelli al piatto, dalla farcitura di dolci alla piccola pasticceria, ma nella pasticceria moderna queste 2 preparazioni ricoprono una notevole importanza  proprio per la loro versatilità. Ma qual’è la loro differenza? C’è chi sostiene che le bavaresi contengono idrocolloidi (gelatine) mentre nelle mousse non sono previsti; c’è chi dice che dove c’è frutta e cioccolato sono mousse, tutte le altre sono bavaresi.   In questo articolo cercherò di spiegarti le differenze sostanziali attraverso le ricette più … Continued

Lievitazione chimica ed agenti lievitanti

pubblicato in: Metodi e tecniche | 11

    Nei mesi scorsi ho parlato delle tipologie di lievitazione che puoi trovare nei prodotti di pasticceria: Naturale o biologica: che avviene utilizzando lievito madre o lievito di birra (pane, pizza ecc.). Fisica: data dall’incorporo dell’aria in un impasto (meringhe, pan di Spagna). Meccanica: che si verifica grazie all’azione combinata del calore e del vapore (pasta sfoglia, bignè). Mista naturale+ meccanica:  che prevede l’utilizzo di lievito madre o di birra più la sfogliatura con burro/margarina come nel caso di brioches sfogliate o croissant. Oggi però voglio parlarti della lievitazione chimica, ossia quella ottenuta attraverso lievito in polvere o agenti lievitanti.

1 2 3 4 5 21