Come calcolare la percentuale degli ingredienti in una ricetta

Come calcolare la percentuale degli ingredienti in una ricetta

"Come

 

 

Quante volte ci siamo soffermati davanti a una ricetta per riuscire a capire quali differenze possa avere rispetto alla nostra ricetta preferita.

Questa voglia di capirne di più, purtroppo, viene frenata dall’incapacità di entrare all’interno della ricetta utilizzando la matematica.

Solo trasformando i dosaggi in percentuale si può andare a modificare il bilanciamento degli ingredienti di una ricetta!

Come calcolare la percentuale degli ingredienti in una ricetta

Ci sono vari metodi per fare questi calcoli ma quello che preferisco è il seguente:

prendiamo ad esempio una pasta frolla classica:

  • 500 g farina
  • 300 g burro
  • 200 g zucchero 
  • 90 g uovo intero
  • 3 g sale

Per riuscire a trasformare queste quantità in percentuali devo agire in questo modo:

  • procedo a fare la somma totale degli ingredienti= 1093 g
  • prendo il primo ingrediente, ovvero la farina, e la moltiplico per 100:

      500×100=50000

  • adesso procedo dividendo il numero ottenuto per la somma totale degli ingredienti:

      50000:1093= 45,75 (n arrotondato)

La quantità di farina all’interno della mia ricetta sarà del 45,74%

  • Ora passo al  secondo ingrediente, ovvero il burro, e lo moltiplico per 100:

       300×100=30000

  • Ora procedo dividendolo per la somma totale degli ingredienti:

      30000:1093=27,45

La quantità di burro all’interno della mia ricetta sarà del 27,45%

  • Inizio a calcolare il terzo ingrediente, ovvero lo zucchero, e lo moltiplico per 100:

      200×100=20000

  • Come prima procedo dividendo il numero ottenuto per la somma totale degli ingredienti:

      20000:1093=18,30 (n arrotondato)

La quantità di zucchero all’interno della mia ricetta sarà del 18,29%

  • Proseguo con il quarto ingrediente, ovvero le uova, sempre moltiplicandole per 100:

      90×100=9000

  • Divido il numero ottenuto per la somma totale degli ingredienti:

      9000:1093=8,23

La quantità di zucchero all’interno della mia ricetta sarà del 8,23%

L’ultimo ingrediente da analizzare è il sale:

  • Moltiplico per 100 il quinto ed ultimo ingrediente, in questo caso il sale

      3×100=300

  • Come prima procedo dividendo il numero ottenuto per la somma totale degli ingredienti:

       300:1093=0,27

La quantità di sale all’interno della mia ricetta sarà dello 0,27%

Arrivati a questo punto, per essere sicuri di non sbagliare, facciamo la somma delle percentuali ottenute che dovrà essere 100:

45,75+

27,45+

18,30+

8,23+

0,27=

100%

NB: Se il totale si discosta di pochissimo da 100 è sufficiente arrotondare i decimali dopo la virgola, se siamo lontani da 100 abbiamo sbagliato qualcosa nel fare il calcolo.

Sperando di essere stato chiaro, vi invito a provare come calcolare la percentuale degli ingredienti in una ricetta, indipendentemente che si tratti di un dolce da forno, di una crema, di una mousse di un gelato o di un semifreddo.

 

Buon dessert… perfettamente bilanciato!

 

 

Segui Loris Oss Emer:

Docente e consulente di arte bianca

6 Risposte

  1. E per realizzare una ricetta dove mettono solo la percentuale % come faccio a capire la quantità ?
    Grazie comunque per qs informazione utilissima

    • Buongiorno,
      Ok per la trasformazione in percentuale delle quantità in grammi, ma la ricetta resta comunque con quelle quantità di ingredienti scritti.
      Sarebbe interessante come bilanciare la ricetta nel caso si inserissero nuovi elementi (farina nocciole? Cacao? Cioccolato, quindi burro cacao? metà olio e metà burro? ) oppure se si volesse uns percentuale inferiore di zucchero, ecc.
      Esistono anche in questi casi dei margini raccomandati in cui ci si puô muovere??
      Grazie.

  2. Grazie tante per spiegazione, ci serviva davvero

  3. Claudio Valente

    Grazie!

  4. Gianni amoruso

    Lei è una persona gentile, io sono stato scostumato nei suoi confronti. Mi perdoni

    • Buongiorno,
      Ok per la trasformazione in percentuale delle quantità in grammi, ma la ricetta resta comunque con quelle quantità di ingredienti scritti.
      Sarebbe interessante come bilanciare la ricetta nel caso si inserissero nuovi elementi (farina nocciole? Cacao? Cioccolato, quindi burro cacao? metà olio e metà burro? ) oppure se si volesse uns percentuale inferiore di zucchero, ecc.
      Esistono anche in questi casi dei margini raccomandati in cui ci si puô muovere??
      Grazie.

Lascia una risposta