fbpx

Tiramisù rollè

pubblicato in: Ricette | 12

Il dolce italiano più famoso al mondo non ha certo bisogno di presentazioni. Personalmente ho realizzato la ricetta del tiramisù in tantissimi modi: in pirofila, in coppa, al piatto, monoporzione, torta, profitterole e in varie versioni destrutturate. Oggi ti propongo questo dolce in una veste diversa, semplice, veloce e molto apprezzata: la versione “rotolo”. La sua composizione è la seguente: base rollè composta da una montata con uova intere di media struttura; farcitura con crema classica al mascarpone alleggerita con della panna; croccantino di cioccolato; glassa a specchio al cioccolato (al posto del cacao).

Come si fa il carbone di zucchero?

pubblicato in: Ricette | 12

  Lo zucchero roccia, comunemente chiamato “carbone di zucchero”, è una lavorazione che si prepara per i bambini, nel periodo delle feste natalizie (in particolar modo per l’Epifania): per tradizione, è stata tramandata la storia che  ai bambini cattivi veniva portato il carbone al posto dei regali. In realtà questo carbone dolce è una sorpresa molto gradita dai più piccoli. A differenza di quello industriale che si fatica a tagliarlo o spezzettarlo, quello che ti propongo oggi è una versione molto friabile. Per produrlo non servono chissà che strumenti se non un termometro digitale.

Il torrone

pubblicato in: Ricette, Ricette Festività | 15

  Il torrone è un dolce preparato soprattutto durante il periodo natalizio . La sua composizione è data  da albume , miele, zucchero, mandorle, noci, nocciole tostate e pistacchi (facoltativi); nella maggior parte dei casi è ricoperto da due strati d’ostia ma si possono trovare delle varianti, come ad esempio quella con copertura di cioccolato. Il suo nome deriva dal verbo latino torreo che significa “abbrustolire ” proprio per la  tostatura della frutta secca contenuta in esso.

Lo zelten

pubblicato in: Ricette, Ricette Festività | 8

  Lo zelten     Oggi ti presento un dolce tradizionale della mia regione  (Trentino Alto Adige): lo Zelten. Il nome arriva dal tedesco “selten” che significa “raramente” poichè viene prodotto solo nel periodo natalizio. Il dolce è composto da burro, zucchero, uova, farina, frutta secca e canditi e se confezionato correttamente, si conserva bene per parecchi giorni. Esistono 2 versioni, quella che ti propongo è la “cake”.

Creme caramel

pubblicato in: Ricette | 1

Creme caramel   Il creme caramel è un  dessert che non ha certo bisogno di presentazioni: diffuso  e conosciuto in tutto il mondo, sebbene il suo nome possa sembrare francese, trattasi di un dolce di origine portoghese. Si presenta come un budino con in superficie uno strato di salsa al caramello. La sua composizione è semplice: latte fresco intero uova intere zucchero polpa di vaniglia (facoltativa) scorza di limone (facoltativa) Come puoi osservare, fra gli ingredienti non ci sono ne addensanti ne gelificanti, poichè la struttura viene conferita dalle uova, attraverso una cottura in bagno-maria (per molto tempo). Ricetta classica   Zucchero caramellato 240 g … Continued

1 3 4 5 6 7 8 9 22