fbpx

Differenza fra mousse e bavarese

pubblicato in: Metodi e tecniche, Ricette | 43

        Oggi ti parlerò di 2 basi della pasticceria italiana ed internazionale: mousse e bavaresi. Il loro utilizzo spazia dai dessert al cucchiaio a quelli al piatto, dalla farcitura di dolci alla piccola pasticceria, ma nella pasticceria moderna queste 2 preparazioni ricoprono una notevole importanza  proprio per la loro versatilità. Ma qual’è la loro differenza? C’è chi sostiene che le bavaresi contengono idrocolloidi (gelatine) mentre nelle mousse non sono previsti; c’è chi dice che dove c’è frutta e cioccolato sono mousse, tutte le altre sono bavaresi.   In questo articolo cercherò di spiegarti le differenze sostanziali attraverso le ricette più … Continued

Mele e cannella 2.0

pubblicato in: Ricette | 34

Mele e cannella 2.0     Chi mi segue sa del mio amore per le torte di mele. In questa ricetta ho riprodotto in una torta moderna i profumi classici della torta alle mele:  mele, cannella, pinoli, limone e frolla. Ecco per te la ricetta 😉

Salse di pasticceria per dessert al piatto

pubblicato in: Ricette | 13

  Le salse sono dei composti semi-liquidi utilizzati in cucina e pasticceria per condire, legare, far esaltare le caratteristiche organolettiche dei cibi e per conferire colore e decoro ai piatti: possiamo trovare una varietà infinita di salse poichè non esistono limiti alla combinazione di gusti e profumi.  In questo articolo ho cercato di riassumere le tipologie più utilizzate (con relative ricette) per aiutare gli appassionati dei dessert al piatto o al cucchiaio. Buona lettura 😉

Lievitazione chimica ed agenti lievitanti

pubblicato in: Metodi e tecniche | 11

    Nei mesi scorsi ho parlato delle tipologie di lievitazione che puoi trovare nei prodotti di pasticceria: Naturale o biologica: che avviene utilizzando lievito madre o lievito di birra (pane, pizza ecc.). Fisica: data dall’incorporo dell’aria in un impasto (meringhe, pan di Spagna). Meccanica: che si verifica grazie all’azione combinata del calore e del vapore (pasta sfoglia, bignè). Mista naturale+ meccanica:  che prevede l’utilizzo di lievito madre o di birra più la sfogliatura con burro/margarina come nel caso di brioches sfogliate o croissant. Oggi però voglio parlarti della lievitazione chimica, ossia quella ottenuta attraverso lievito in polvere o agenti lievitanti.

Crostoli

pubblicato in: Ricette | 18

    Crostoli è il nome con cui vengono chiamati nel nord-est d’Italia questi dolci di carnevale. Conosciuti nelle varie regioni col nome di chiacchiere, guanti, bugie, crogetti, maraviglias, cenci, fiocchetti, cunchielli, frappole, grostoi, risòle ,cioffe, gali, sfrappole, frappe, rosoni, galani, gale, lattughe ecc… sono sostanzialmente dei dolci fritti, di forma rettangolare o a strisce, a base di farina, zucchero, burro, uova e liquore e serviti spolverati di zucchero a velo.

1 3 4 5 6 7 8 9 44